Matteo Piazzi

Tastiere / Canto Moderno

Inizia a studiare pianoforte, teoria e solfeggio e canto moderno presso l'Accademia il
Pentagramma a Milano nel 2004 con i Maestri: Cristina Rampini Malizia, Mattia
Mistrangelo e Gianluca Valenti. In quella sede partecipa a masterclass con professionisti
quali Francesca Monechi, Davide Cabassi e Andrea Rodini.
Nel 2009 consegue la licenza di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio di Riva del
Garda (TR), con la voto finale di 9,50/10.
Dal 2011 si distanzia dallo studio della musica classica e si avvicina al mondo della
musica elettronica, new wave e rock, accostandosi a strumenti quali sintetizzatori, drum
machines, d.a.w. e campionatori, interessandosi anche alla loro programmazione e al
loro funzionamento.
Dal 2011 al 2015 frequenta il corso di canto presso la scuola Freesound di Milano,
sotto la guida di Paola Zigoi, e il corso di pianoforte con il Maestro Mattia Mistrangelo.
Dal 2015 al 2017 frequenta il corso di Canto Professionale all’Accademia N.A.M. di
Milano, con i Maestri: Paola Zigoi, Daniele Perini, Ranieri Di Biagio, Claudio Flaminio e
Cesare Pizzetti. Qui partecipa a masterclass con professionisti quali Paola Folli, Faso
(Elio e le Storie Tese), Laura Fedele, Carlo Fava, Sagi Rei e il Dott. Franco Fussi.
Nel 2017 si diploma all’Accademia N.A.M. di Milano, per il corso di Canto
Professionale, con il massimo dei voti (10/10). Nello stesso anno si diploma, sempre
presso l’Accademia N.A.M. di Milano, in Tecniche di Insegnamento.
Nel 2018 frequenta il corso di Mercati e Media Musicali, tenuto dal giornalista
Giovanni Sibilla (Rockol) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano,
superando l’esame finale del corso con il voto di 30/30.
Nello stesso anno si laurea presso la medesima Università in Scienze Linguistiche
(con il voto di 110/110, con Lode). La Tesi di Laurea è svolta in ambito musicale, con il
titolo “Musica Classica Contemporanea come Musica Pop” (relatore: Giovanni Sibilla).
Tra il 2019 e il 2020 frequenta il Master In Comunicazione Musicale presso
l’Università Cattolica, dove stuia materie legate alla radio, all’editoria musicale,
all’industria discografica, al diritto d’autore e all’artist management con i maggiori
professionisti del settore (tra i quali Claudio Buja di Universal Music, Luca DeGennaro,
Riccardo Bertoncelli, Riccardo Vitanza ed Enzo Gentile). In questa sede frequenta
masterclass con musicisti quali Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Omar Pedrini
(Timoria), Diodato e Nek.