Nicola Panebianco

Pianoforte tastiere

Informatica musicale

Inizia gli studi con il Prof. Dario Nicoletti e si diploma in Pianoforte Principale presso il Conservatorio di Alessandria sotto la guida del Prof. Giorgio Vercillo. Parallelamente perfeziona la conoscenza e la programmazione del Computer e delle Tastiere elettroniche.

Nel 2003 frequenta un “Corso per Arrangiatore e Direzione Orchestrale ” tenutosi presso il Conservatorio G. Donizetti di Bergamo.

E’ Insegnante di:

• Pianoforte (classico e/o moderno) - (Corsi sia individuali che collettivi)

• Informatica Musicale - (Corsi sia individuali che collettivi)

• Storia della Musica & Guida all’Ascolto - (Corso Collettivo “Multimediale”)

 

Dal 1994 al 2003 è stato Direttore musicale, Pianista e Tastierista della Planet Musical, produzione teatrale per la quale ha realizzato gli allestimenti dei Musical “Jesus Christ Superstar, Evita e Tommy”, tutti curati dalla regia di M. Romeo Piparo, che lo coinvolge anche nella registrazione del CD in cui vi sono presenti i brani più rappresentativi dei suddetti musical.

L’Edizione del 2000 lo vede al fianco della presenza straordinaria di Carl Anderson ed Amii Stewart e nello stesso anno si esibisce al Concerto del 1° maggio a Roma.

Con il gruppo “Name Us Yourself”, formazione Pop/Rock messinese, ha collaborato alla composizione ed arrangiamento della colonna sonora del film muto “The Phantom of the Opera”, eseguita dal vivo durante la proiezione del film al Mystfest di Cattolica, riscuotendo numerosi consensi di pubblico e critica (1996). Con la stessa formazione partecipa al premio per giovani compositori “Nino Rota” classificandosi al secondo posto con la colonna sonora del cortometraggio “Teodoro”(1997).

Dal 2006 collabora in qualità di Direttore Musicale/Arrangiatore/Pianista con la Compagnia “I Notturni dall’Italia” ad un progetto di Teatro Musicale “Sconcertissimo” , spettacolo imperniato sulla Musica Italiana che va dagli anni ’30 agli anni ’50.

Dal 2009 al 2011 si è esibito come Pianista al “Tartana Club di Stromboli”, locale esclusivo dell’isola dell’Arcipelago Eoliano